PUNTO 1-Buzzi Unicem, offerta vincolante per Sacci, impegno finanziario 120 mln

mercoledì 18 marzo 2015 13:55
 

(aggiunge background su Sacci e Buzzi Unicem)

MILANO, 18 marzo (Reuters) - Buzzi Unicem ha presentato agli azionisti di controllo di Sacci un'offerta vincolante per l'acquisizione del 99,5% della società in un'operazione che prevede un impegno finanziario di 120 milioni di euro.

L'offerta prevede anche il contestuale risanamento dell'esposizione debitoria conseguente al precedente accordo di ristrutturazione ex articolo 182 bis della legge fallimentare omologato dal tribunale di Roma nel luglio 2013, spiega una nota.

All'impegno finanziario richiesto, finanziato con disponibilità liquide e linee di credito esistenti, potrà aggiungersi un ulteriore esborso al verificarsi di determinati eventi futuri tra cui il raggiungimento di livelli di fatturato aggregato di Buzzi Unicem e Sacci in Italia e l'eventuale successiva cessione di stabilimenti non più strumentali all'attività industriale.

Buzzi Unicem a fine 2013 aveva una quota di mercato in Italia intorno al 16%.

Sacci è uno dei principali operatori del settore cemento in Italia ed è attivo nelle regioni centrali e settentrionali con una quota di mercato stimata al 6%. Il gruppo detiene partecipazioni di collegamento in Cementerie Aldo Barbetti (Gubbio) e in Cementeria Costantinopoli (Barile, Potenza). Conta circa 800 dipendenti diretti e sviluppa la sua attività con sei stabilimenti dedicati alla produzione di leganti idraulici.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia