PUNTO 2-Safilo punta a raddoppio Ebitda in 2020, focus su marchi propri

lunedì 16 marzo 2015 15:39
 

* Titolo corre, per analisti obiettivi superiori ad attese

* Numeri piano non prevedono M&A ma acquisizioni non escluse

* Vendite marchi propri viste raddoppiare entro 2020 (Riscrive parzialmente aggiornando andamento titolo)

MILANO, 16 marzo (Reuters) - Safilo punta a un fatturato di 1,6-1,7 miliardi di euro nel 2020 e a un Ebitda doppio rispetto al 2014, con un rafforzamento dei marchi di proprietà la cui quota arriverà intorno al 40% del business complessivo dal 25% circa attuale.

Gli obiettivi del piano strategico del gruppo di occhialeria, superiori alle attese degli analisti, hanno messo le ali al titolo che intorno alle 15,15 balza di oltre il 6% con volumi vivaci.

Il gruppo punta alla realizzazione di un equilibrio più sostenibile tra i marchi in proprietà, tra cui Polaroid, Carrera e Smith, e quelli in licenza, con il raddoppio delle vendite dei brand di proprietà entro il 2020.

"Il piano prevede un cambiamento, con un focus sui marchi di proprietà che sono sottosviluppati, sono stati trascurati nel passato", ha commentato in una conference call l'AD Luisa Delgado.

Lo scorso settembre Kering ha deciso di riportare 'in-house' il business eyewear per tutti i propri brand, con la conclusione anticipata al 2016 della licenza Gucci affidata al gruppo veneto, e in quell'occasione gli analisti avevano sottolineato la forte dipendenza di Safilo dalle licenze.

Il piano al 2020 prevede una crescita media annua delle vendite del 6%, con un +40% circa complessivo rispetto al 2014. La crescita, ha spiegato Delgado, non sarà lineare ma implica tre fasi: un'accelerazione nel 2015-16, una diminuzione nel 2017 che coincide con l'uscita di Gucci e una successiva ripresa.   Continua...