BP, risultato trim4 migliore di attese, riduce investimenti

martedì 3 febbraio 2015 09:20
 

LONDRA, 3 febbraio (Reuters) - Il gruppo petrolifero BP ha archiviato il quarto trimestre con un risultato migliore delle attese, ma ha fatto svalutazioni per 3,6 miliardi di dollari e ridotto le spese per investimenti a causa dei bassi prezzi petroliferi.

L'utile, depurato dalle componenti straordinarie, è stato pari a 2,2 miliardi di dollari, contro le attese degli analisti per 1,5 miliardi.

BP ha spiegato di aver sostenuto un costo netto straordinario post-tassazione di 3,6 miliardi relativo soprattutto a svalutazioni legate alle attività upstream nel Mare del Nord e in Angola a causa dei bassi prezzi del petrolio, che ha portato a una perdita di 969 milioni di dollari nel trimestre.

La società ha inoltre aggiunto che taglierà il capex a 20 miliardi di dollari nel 2015 dai 22,9 miliardi di dollari nel 2014. Il dividendo trimestrale è stato mantenuto a 10 centesimi per azione ordinaria.

Il titolo sale del 5,8% a Londra nelle prime battute.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia