Aer Lingus valuterà nuova offerta da 1,3 mld euro da proprietario BA

lunedì 26 gennaio 2015 11:59
 

DUBLINO, 26 gennaio (Reuters) - La compagnia aerea irlandese Aer Lingus ha detto che sta considerando l'offerta di International Consolidated Airlines Group (IAG) per una fusione, salita a 1,36 miliardi di euro nel terzo tentativo da parte del proprietario di British Airways di acquistare il concorrente irlandese.

Aer Lingus ha detto che la nuova proposta prevede un valore di 2,55 euro per azione, in rialzo rispetto alla precedente di 2,40 euro, e comprende anche un'offerta cash di 2,50 euro per azione e un dividendo cash di 0,05 euro per azione.

Ma l'offerta è condizionata ai pareri del board di Aer Lingus e agli impagni irrevocabili dei due principali azionisti del vettore: Ryanair e lo Stato irlandese.

La compagnia low cost, che detiene il 29,8% di Aer Lingus, ha detto la scorsa settimana che prenderà nalla dovuta considerazione qualunque offerta. Il governo, che ha una quota del 25,1%, è al centro di crescenti pressioni per non vendere.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia