Auto Brasile, concessionari vedono nuovo calo vendite in 2015

martedì 6 gennaio 2015 16:24
 

SAN PAOLO, 6 gennaio (Reuters) - Le vendite di auto in Brasile nel 2015 dovrebbero registrare un calo per il terzo anno consecutivo, secondo le previsioni dell'associazione dei concessionari Fenabrave, a causa dell'aumento dei tassi di interesse, di una debole fiducia dei consumatori e della fine di un lungo programma di incentivi fiscali.

Fenabrave si aspetta che le vendite scivolino dello 0,5% quest'anno dopo un calo del 7,2% nel 2014, il peggior declino del mercato dell'auto brasiliano dal 2002. Il -0,9% del 2013 era stato il primo ribasso accusato dal mercato in un decennio.

Fiat Chrysler nel 2014 ha conservato il primato nelle vendite di auto e automezzi leggeri in Brasile, con circa 698.200 immatricolazioni. GM ha conquistato il secondo posto vendendo quasi 578.800 veicoli e scalzando Volkswagen , che ha immatricolato 576.600 veicoli.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia