PUNTO 1-Terna, utile 9 mesi 417,8 mln, 7 cent acconto dividendo 2014

mercoledì 12 novembre 2014 17:38
 

(Aggiunge dichiarazioni su gara rete greca da conference call)

ROMA, 12 novembre (Reuters) - Il Cda di Terna ha approvato oggi i risultati dei primi 9 mesi del 2014 che si sono chiusi con un utile netto di 417,8 milioni, in crescita dell'1,5% rispetto ai 411,6 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso.

Lo riferisce una nota della società, in cui si aggiunge anche che il Cda ha deciso un acconto sul dividendo del 2014 di 7 centesimi che sarà messo in pagamento il 26 novembre.

L'ebitda del periodo è stato di 1,134 miliardi.

La società nel corso del 2014 ha pagato minori tasse per 54,4 milioni grazie alla riduzione della maggiorazione Ires, la cosiddetta Robin Hood Tax.

L'indebitamento netto al 30 settembre era di 6,688 miliardi contro i 6,625 al 31 dicembre.

Nel corso della conference call di presentazione agli analisti l'Ad Matteo Del Fante ha ribadito che la società "sta esplorando la possibilità di partecipare alla gara per la privatizzazione della rete in Grecia con un partner finanziario".

La gara per l'acquiszione del pacchetto di controllo di Admie potrebbe finire già nel 2014 o nei primi mesi del 2015.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia