Azimut aperta a grandi deal M&A Italia, vede afflussi medi annui di 2-2,5 mld

giovedì 6 novembre 2014 14:48
 

MILANO, 6 novembre (Reuters) - Azimut resta aperta ad operazioni straordinarie di grandi dimensioni in Italia a condizione che avvengano "a prezzi ragionevoli e con in mente una robusta partnership di lungo periodo".

E' quanto si legge nelle slide della presentazione del nuovo business plan 2015-2019 in cui si precisa che l'obiettivo di un payout sul dividendo superiore al 60% è valido in assenza appunto di un'acquisizione importante in Italia ma tiene conto della conclusione di potenziali accordi di joint ventures all'estero. In assenza di questi ultimi il payout potrebbe essere superiore al 75%.

Nelle slide si indica anche come obiettivo una raccolta media annua di 2-2,5 miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia