Italia Independent, fiducia su raggiungimento consensus 2015 -AD

giovedì 9 ottobre 2014 16:32
 

MILANO, 9 ottobre (Reuters) - Italia Independent è fiduciosa di raggiungere la crescita del fatturato prevista dagli analisti per il 2015 e ribadisce l'obiettivo di passare dal mercato Aim di Borsa Italiana all'Mta.

Lo ha detto l'AD Andrea Tessitore ai giornalisti a margine dell'evento Luxury & Finance 2014, aggiungendo che a breve sarà annunciata la firma di un accordo di collaborazione con un brand del lusso francese nel settore degli accessori, diverso dall'occhialeria.

"Stiamo arrivando a firmare con uno dei grandi marchi del lusso francese", ha detto l'AD del gruppo attivo nel settore eyewear (82,6% dei ricavi nel primo semestre) e nei prodotti 'lifestyle'.

Tessitore ha detto di avere aspettative "positive" per fine anno e si è dichiarato fiducioso rispetto alle stime degli analisti sul 2015. Il consensus Thomson Reuters prevede in media ricavi per circa 48 milioni di euro.

Il primo semestre si è chiuso con un utile operativo in crescita del 27,3% a 2,25 milioni di euro su ricavi per 18,5 milioni, in aumento del 42,5%.

"Sappiamo che siamo arrivati a una dimensione critica, non siamo più nicchia e non siamo massa", ha osservato il manager. "Le chance ce le abbiamo, vediamo come ce le giochiamo l'anno prossimo".

Quanto alla borsa - il gruppo presieduto da Lapo Elkann si è quotato sull'Aim a giugno 2013 - "confermo che il nostro obiettivo è andare sull'Mta", ha detto l'AD, che rispetto alla tempistica ha sottolineato come sia condizionata da aspetti tecnici.

"E' complesso mettere insieme tutti i pezzi del puzzle, ci sono situazioni legate a tecnicalities", ha proseguito. "Tecnicamente in nemmeno un anno noi siamo pronti, ma abbiamo bisogno di altre conferme e verifiche tecniche".

  Continua...