Banca Etruria, mandato a Rosi per diventare SpA, in sem1 rosso per 97,8 mln

lunedì 11 agosto 2014 18:04
 

MILANO, 11 agosto (Reuters) - Il Cda di Banca Etruria ha dato mandato la presidente Lorenzo Rosi per definire modalità e adempimenti che possano condurre alla trasformazione in SpA nei prossimi mesi.

L'operazione - si legge in una nota - "avviene nell'ambito del processo di integrazione avviato da Banca Etruria e dovrà essere funzionale alla sua tempestiva e positiva definizione".

L'istituto ha oggi identificato in Mediobanca l'adviser finanziario che lo assista nella ricerca di un partner per l'integrazione anche a livello internazionale.

La ricerca, oltre che verso l'individuazione di un partner industriale è rivolta anche a primari e riconosciuti investitori istituzionale come ad esempio fondi di investimento.

Il consiglio ha poi nominato Daniele Cabiati nuovo direttore generale della banca con effetto immediato e approvato i conti del primo semestre che vedono una perdita di 97,8 milioni di euro e un margine di intermediazione in calo a 160,4 milioni rispetto ai 215,6 milioni di un anno prima. Il Cet1 si attesta al 7,4%.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...