Credem, utile netto sem1 +39,4%, CET1 a 11,16%

giovedì 7 agosto 2014 16:27
 

MILANO, 7 agosto (Reuters) - Credito Emiliano ha chiuso il primo semestre dell'anno con una crescita dell'utile netto del 39,4% a 99 milioni di euro e un Common Equity Tier 1, in regime Basilea 3 transitorio all'11,16%.

Il semestre, spiega una nota, vede un calo del 35,1% delle rettiche nette su crediti a 31,1 milioni, mentre gli accantonamenti salgono a 3,9 milioni da 2,9 milioni.

Sotto il profilo operativo il risultato sale dell'11,1% a 192,8 milioni dopo un margine di intermediazione in crescita del 7,9% a 542,7 milioni.

I costi operativi salgono del 6% a 330,9 milioni "in linea con le strategie di sviluppo del gruppo".

Sul 2014 la banca prevede "un andamento lineare per quanto riguarda le componenti stabili dei ricavi, sia di natura finanziaria che commissionale", mentre la componente trading è vista più contenut.

Il rischio di credito "potrebbe assumere livelli più onerosi, alla luce di una perdurante fragilità dell'economia". I costi sono visti stabili.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia