Commerzbank riduce attività dubbie, utile trimestre raddoppiato

giovedì 7 agosto 2014 09:16
 

FRANCOFORTE, 7 agosto (Reuters) - Commerzbank accelera la pulizia di bilancio e chiude il secondo trimestre con un aumento degli utili dovuto in parte alla caduta dei crediti in sofferenza.

La riduzione nel portafoglio di attività dubbie, che sono state conferite a una "bad bank", consentirà alla banca di migliorare i conti rapidamente.

"Abbiamo alzato il nostro obiettivo di riduzione di 75 miliardi di euro per il 2016, ancora una volta", ha detto il chief financial officer, Stephan Engels, in una nota.

L'utile netto del trimestre si attesta a 100 milioni di euro da 40 milioni dello stesso periodo del 2013 e da 125 milioni delle previsioni degli analisti, secondo un sondaggio Reuters; il pretasse è pari a 257 milioni, da 222 milioni delle attese.

Il gruppo ha ridotto il portafoglio di asset non-core del 32% nei tre mesi a 92 miliardi a fine giugno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia