RPT-Parmalat, fatturato sem1 in lieve crescita, giù utile netto e mol

giovedì 31 luglio 2014 19:52
 

(Precisa anno di riferimento)

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Parmalat ha archiviato il primo semestre del 2014 con ricavi in lieve crescita, ma margine operativo lordo e utile netto in calo, anche a causa dell'effetto cambio sfavorevole.

E' quanto si legge in una nota della società, dove inoltre si conferma la guidance per l'intero anno.

Nel dettaglio, Parmalat nei primi sei mesi dell'anno ha registrato un fatturato pari a 2,62 miliardi di euro, in crescita dello 0,9% rispetto a un anno prima. A parità di perimetro e cambi costanti (senza Balkis e Harvey Fresh) ed esclusi gli effetti dell'iperinflazione in Venezuela, i ricavi hanno registrato un incremento del 9,1%, sottolinea la nota.

Il margine operativo lordo è sceso a 184,4 milioni, il 5,1% in meno rispetto a un anno prima. A parità di perimetro e tassi di cambio costanti, la variazione sarebbe positiva per il 5,1%.

L'utile del gruppo è sceso a 88,9 milioni, in calo dai 105,4 milioni del primo semestre 2013, per effetto - spiega la nota - di maggiori imposte e minori proventi finanziari netti.

Le disponibilità finanziarie nette sono scese a 975,2 milioni al 30 giugno, dai 1,065 miliardi del 31 dicembre, soprattutto a seguito dell'acquisizione di Harvey Food e del pagamento dei dividendi.

"A perimetro e cambi costanti ed escluso l'effetto dell'iperinflazione, il secondo trimestre è in netto miglioramento rispetto al precedente", spiega Parmalat

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su   Continua...