Mediolanum, utile netto semestre scende 17% su confronto sfavorevole 2013

mercoledì 30 luglio 2014 14:22
 

MILANO, 29 luglio (Reuters) - Mediolanum archivia il primo semestre con un utile netto di circa 165 milioni di euro, poco sopra le stime di consensus di alcuni analisti per un risultato di 162-163 milioni.

La flessione del 17% è data dal confronto sfavorevole con il corrispondente periodo del 2013, che aveva beneficiato di un capital gain di carattere straordinario, come spiega una nota.

Le commissioni di performance si sono attestate a 86,6 milioni di euro da 84,3 milioni dei primi sei mesi dell'anno scorso, mentre la voce dei ricavi ricorrenti - le commissioni di gestione - ha accelerato a 319,5 da 268 milioni.

Il titolo, che si era portato sui massimi di seduta a circa 6 euro prima della pubblicazione dei risultati, non ha sostanzialmente reagito e viaggia piatto a 5,94 euro. Da inizio anno ha perso il 5,5%. E' reduce dai minimi dell'anno segnati a inizio mese a 5,4 euro.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società, i clienti Reuters possono cliccare su