Borse europee negative, guida il calo Total su timori Russia

mercoledì 30 luglio 2014 10:42
 

INDICI                           ORE 10,30   VAR %    CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50                      3184,05     -0,2      3019
 FTSEUROFIRST300                  1370,44     -0,22     1316,39
 STOXX BANCHE                      197,75      0,32      194,21
 STOXX OIL&GAS                     358        -1,08      335
 STOXX ASSICURAZIONI               231,3      -0,61      228,22
 STOXX AUTO                        490,98     -0,23      481,95
 STOXX TLC                         302,3       0,29      297,6
 STOXX TECH                        285,79     -0,56      290,51
    
    PARIGI, 30 luglio (Reuters) - Le borse europee sono in calo nella seduta
odierna, con il gigante petrolifero Total che cede terreno sui timori per i suoi
investimenti in Russia e dopo aver comunicato un calo nei profitti.
    Ieri Unione Europea e Stati Uniti hanno annunciato ulteriori sanzioni contro
Mosca nei settori energia, banche e difesa per la situazione in Ucraina.
    Gli investitori attendono anche i dati sulla crescita Usa per il secondo
trimestre e la conclusione della due giorni della Fed, il cui comunicato è
atteso alle 20 ora italiana.
    L'indice FTSEUROFIRST 300 perde lo 0,22% dopo aver chiuso ieri a
+0,28%. Il tedesco DAX cede lo 0,12%, il francese CAC 40 lo
0,49%, il britannico FTSE lo 0,13%.
    
    Tra i titoli in evidenza:
    * La francese Total lascia sul terreno il 2,8% dopo aver
annunciato di avere smesso di acquistare azioni della russa Novatek il
giorno dell'abbattimento di un aereo della Malaysia Airlines in Ucraina.
    * In controtendenza Peugeot, che guadagna circa il 6% dopo avere
rivisto al ribasso le perdite del primo semestre e avere annunciato il primo
contributo positivo dalla divisione auto in tre anni.
    * Anche Barclays sale di oltre il 4% dopo che i risultati del primo
semestre hanno superato le attese del mercato.
    * Infineon Technologies cede il 4,8% circa dopo i risultati
trimestrali e nonostante abbia migliorato l'outlook per l'intero esercizio
grazie alla robusta domanda di prodotti da parte dei clienti del settore auto e
industriale.
    * Il titolo di Cat Oil perde oltre il 2,7% dopo che l'AD ha detto
che le sanzioni nei confronti della Russia potrebbero rallentare la crescita.
    * Volkswagen starebbe per superare Toyota 
aggiudicandosi il primo posto nelle vendite mondiali di automobili grazie
all'espansione in Cina, anche se il titolo del produttore tedesco,
sostanzialmente piatto, non sembra reagire alla prospettiva.
    * Osram Licht perde il 6,2% dopo aver annunciato un programma di
risparmi.
    * Rational guadagna circa l'1,5% dopo i risultati del secondo
trimestre.
    * Dialog Semiconductor perde circa l'1,8% dopo i risultati
trimestrali.
    * Guadagna il 2% circa Kontron sempre dopo i risultati
trimestrali.
    * Nobel Biocare Holding scende del 3,1% dopo aver annunciato di
essere impegnata in colloqui con potenziali acquirenti.
    * Schneider Electric lascia sul terreno il 3% circa dopo aver
mancato le attese per le vendite del primo semestre.
    *  Holcim cede più del 5% dopo i risultati trimestrali.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia