Deutsche Bank, utile in crescita con trading obbligazionario

martedì 29 luglio 2014 09:02
 

FRANCOFORTE, 29 luglio (Reuters) - Deutsche Bank ha realizzato un utile lordo in crescita del 16% su anno nel secondo trimestre a 917 milioni di euro grazie alla tenuta dei ricavi dell'attività di negoziazione sull'obbligazionario, parte dell'investment bank, a 1,8 miliardi di euro.

La banca tedesca, nel mirino delle autorità statunitensi per una serie di inadempienze e coinvolta nello scandalo del fixing del Libor, ha aumentato gli accantonamenti destinati ai contenziosi a 2,2 da 1,8 miliardi di euro dopo aver pagato 5 miliardi in transazioni legali e multe negli ultimi due anni.

Il risultato lordo annunciato oggi è superiore alle attese degli analisti per 590 milioni di euro secondo le stime medie di un sondaggio realizzato da Reuters.

Il common equity tier 1 (CET1) è salito all'11,5% dopo l'aumento di capitale da 8,5 miliardi di euro di giugno.

Il titolo Deutsche Bank si è deprezzato di circa il 20% da inizio anno a fronte di un aumento dell'1% per il paniere delle banche europee concorrenti.. Il titolo è indicato in rialzo dell'1,6% nel preborsa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia