Lse, utile netto cresce del 16% nel primo trimestre

mercoledì 16 luglio 2014 11:26
 

LONDRA, 16 luglio (Reuters) - The London Stock Exchange Group, a cui fa capo Borsa Italiana, ha visto l'utile netto aumentare del 16% nel primo trimestre a 323,9 milioni di sterline (554,9 milioni di dollari) grazie ad un'accelerazione dei ricavi in quasi tutte le divisioni del business.

Nei tre mesi che si chiudono il 30 di giugno, i ricavi della società mercato sono cresciuti del 20% o del 12% se si elimina l'effetto della fluttuazione dei cambi.

La divisione 'capital markets', che fa utili con le commissioni delle società che si quotano sui mercati del gruppo e con quelle derivanti dalla negoziazione di azioni e obbligazioni, ha registrato maggiori ricavi del 16% grazie a un numero di Ipo più che doppio rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

I ricavi della divisione di servizi di post-trading, che include clearing, settlement e attività di custodia, sono aumentati del 4% mentre LCH.Clearnet, la società di clearing nella quale Lse ha rilevato l'anno scorso la maggioranza, ha visto una crescita del 14% in particolare grazie ai prodotti over the counter.

Anche le entrate derivanti dai servizi di informazione, che includono il business dell'indice Ftse, sono salite del 5%. In contrazione solo i ricavi dei servizi tecnologici, che accusano una flessione dell'8%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia