Citigroup, utile trim2 senza oneri straordinari oltre attese, titolo corre

lunedì 14 luglio 2014 14:18
 

14 luglio (Reuters) - Citigroup ha chiuso il secondo trimestre con utili superiori alle attese.

Il colosso bancario ha archiviato il periodo con un utile per azione, escludendo le poste straordinarie, di 1,24 dollari (3,93 miliardi complessivi), a fronte di attese, raccolte da Thomson Reuters Ibes, di 1,05 dollari e rispetto agli 1,25 dollari di un anno prima.

L'utile netto incluse le poste straordinarie è stato di 3 cent (181 milioni totali), un dato che si confronta con 1,34 dollari di un anno prima.

Il risultato è appesantito da un costo straordinario di 3,8 miliardi di dollari legato a un accordo transattivo da 7 miliardi con il dipartimento della Giustizia Usa sui titoli che hanno come collaterale mutui ipotecari.

I ricavi sono scesi a 19,34 miliardi da 20,49 miliardi di dollari di un anno prima; il dato normalizzato indica ricavi pari a 19,38 miliardi (20,01 miliardi nel secondo trimestre del 2013).

Ottima la reazione del titolo, che nelle contrattazioni di pre-market sale del 3,1%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia