PUNTO 1-Fiat, vendite Chrysler più robuste delle attese a maggio

martedì 3 giugno 2014 16:28
 

(Aggiunge previsioni mercato Usa)

DETROIT, 3 giugno (Reuters) - Chrysler Group ha registrato un incremento delle immatricolazioni di auto in Usa migliore delle previsioni e pari al 17% grazie alla robusta domanda per i veicoli a marchio Jeep.

A maggio sono state venduti 194.421 veicoli, sopra il consensus di nove analisti interpellati da Reuters.

Le vendite del marchio Jeep sono balzate del 58% a 70.203 unità rispetto al maggio 2013 e quelle del pickup Ram sono aumentate del 17% a 37.131. Le vendite del marchio Fiat sono cresciute del 18% e quelle di Dodge del 3%.

L'industria dell'auto statunitense nel suo complesso dovrebbe evidenziare il terzo mese consecutivo di forti vendite, dopo che un inverno particolarmente rigido ha tenuto su livelli bassi i dati di gennaio e febbraio.

Gli economisti interpellati da Reuters prevedono per maggio un aumento del 7% e un tasso annuo di vendite a 16,1 milioni.

Chrysler vede vendite annue a 16,9 milioni, inclusi veicoli commerciali e mezzi pesanti a quota 300.000.

Per leggera la nota della società cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia