World Duty Free chiude trim1 con utile in calo, salgono i ricavi

mercoledì 14 maggio 2014 17:57
 

MILANO, 14 maggio (Reuters) - World Duty Free ha archiviato il primo trimestre con un utile netto in calo e ricavi in crescita.

E' quanto si legge in una nota.

I ricavi nei primi tre mesi dell'anno sono cresciuti a 438,5 milioni dai 397,8 milioni di un anno prima (+10,2%), anche se i volumi sono stati influenzati dallo slittamento delle festività pasquali nel secondo trimestre.

Il trend positivo dei ricavi è continuato anche ad aprile: nelle prime diciassette settimane del 2014 i ricavi sono cresciuti del 12,9% a cambi correnti rispetto allo stesso periodo del 2013. Escluso il contributo della recente acquisizione delle attività retail Usa da Autogrill, il tasso di crescita dei ricavi è pari a +4,9%.

Nel primo trimestre l'Ebitda è sceso dell'11,6% a 35,4 milioni di euro, scontando l'effetto dei maggiori affitti dei contratti spagnoli e quello diluitivo del ramo US Retail acquistato nel mese di settembre 2013.

L'utile netto è sceso a 2,4 milioni di euro dai 12,2 milioni registrati nello stesso periodo del 2013 a causa soprattutto del minor Ebitda e dei maggiori oneri finanziari netti, legati al maggiore indebitamento conseguente all'operazione di scissione di Autogrill.

Il gruppo - spiega la nota - fornirà informazioni più dettagliate sulle previsioni per l'anno in corso in occasione della semestrale.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su   Continua...