Mediaset, trim1 in rosso per 12,5 mln, raccolta Italia -1,8%

martedì 13 maggio 2014 18:07
 

MILANO, 13 maggio (Reuters) - Mediaset chiude in rosso il primo trimestre con una perdita di 12,5 milioni a fronte dell'utile da 9,3 milioni di un anno prima.

I ricavi complessivi sono in calo a 820,8 milioni da 831,6, l'Ebit scende a 29,6 milioni da 53,4 milioni.

Nel trimestre i ricavi pubblicitari in Italia sono in calo dell'1,8% a 492,5 milioni. I ricavi da attività caratteristica della pay Tv Mediaset Premium sono leggermente scesi a 142,8 milioni da 144,5 milioni "in presenza di un numero di abbonati sostanzialmente invariato rispetto a fine 2013", sottolinea una nota.

In lieve ulteriore contrazione i costi operativi (-0,8%) a 376,1 milioni. Il risultato netto delle attività italiane è però negativo per 17,7 milioni da un utile di 4,2 milioni; pesa, dice la nota, l'incremento degli ammortamenti dei diritti televisivi pay della Serie A dovuto a un numero di partite disputate e trasmesse superiore a quello del primo trimestre 2013.

L'indebitamento finanziario netto di gruppo si riduce da 1.459 milioni di fine 2013 a 1.378,7 milioni.

"La scarsa visibilità circa l'andamento del mercato per la restante parte dell'anno rende ancora difficile produrre stime attendibili sul risultato economico consolidato dell'esercizio in corso", dice la nota. "Nei prossimi mesi, il gruppo rimarrà concentrato sullo sviluppo multipiattaforma dei propri contenuti, sull'evoluzione strategica delle attività pay, oltre che sull'efficienza operativa, sulla generazione di cassa e sulla profittabilità nel medio periodo. Facendo leva sulla riduzione strutturale dei costi di funzionamento perseguita negli ultimi due anni".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia