Cementir, cresce Ebitda trim1, si riduce perdita pre-tasse

venerdì 9 maggio 2014 12:25
 

ROMA, 9 maggio (Reuters) - Cementir ha chiuso il primo trimestre con un forte incremento del margine lordo grazie alla performance delle attività in Scandinavia e in Turchia e il risultato ante imposte è stato negativo per 1,8 milioni, da una perdita di 13,7 milioni di un anno prima.

I ricavi del periodo sono stati pari a 206,6 milioni di euro in crescita del 6% circa su un anno prima, con un incremento che a cambi costanti sarebbe salito al 17%. In particolare le vendite in Turchia hanno prodotto una crescita dei ricavi del 30% in valuta locale che però ha risentito della svalutazione verso l'euro con un incremento espresso nella valuta europa nel bilancio di Cementir che si è ridotto al 2%, spiega la nota.

Il margine operativo lordo del primo trimestre è stato pari a 24,6 milioni di euro, in crescita rispetto ai 9,2 milioni di un anno prima "grazie ai maggiori risultati conseguiti nei Paesi Scandinavi ed in Turchia e al costante contributo dell'Egitto e dell'Estremo Oriente. A parità di cambi l'incremento del margine operativo lordo sarebbe stato pari a 19,8 milioni di euro".

Cementir ha confermato gli obiettivi per il 2014 e nella nota spiega che lo scenario economico del primo trimestre "dovrebbe caratterizzare anche il prosieguo del 2014, con l'aggiunta del contributo del waste management, che nel corso dell'esercizio dovrebbe entrare in pieno regime operativo".

Anche dall'Italia, dove nel trimestre è proseguita la contrazione di volumi e prezzi sia del cemento sia del calcestruzzo, nel corso dell'anno Cementir si attende "un progressivo recupero di redditività della controllata italiana conseguente ai positivi effetti attesi dalle riorganizzazioni industriali ed aziendali intraprese negli ultimi anni".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia