PUNTO 1-Indesit, valutazione integrazione prosegue, tutte opzioni ancora aperte

mercoledì 7 maggio 2014 15:19
 

(Riscrive accorpando pezzi, aggiunge dettagli)

FABRIANO, 7 maggio (Reuters) - Il processo di ricerca di un partner per Indesit prosegue e potrebbe vedere una conclusione entro l'estate, ma al momento nessuna decisione è stata presa e tutte le opzioni restano aperte, compresa anche la decisione di Fineldo di restare l'azionista di controllo.

"Il processo sta andando avanti" ha risposto il presidente e AD di Indesit, Marco Milani, al termine delle assemblee ordinaria e straordinaria degli azionisti che hanno approvato il bilancio 2013 e la conversione obbligatoria delle azioni risparmio in ordinarie.

"C'è una certa attesa, da quello che si legge nei giornali, perchè qualcosa si finalizzi entro giugno-luglio, credo sia giusto", ha aggiunto.

Milani ha sottolineato che il processo è portato avanti dall'azionista di controllo, ma che Indesit "sta dando collaborazione a Fineldo nella sua attività, quindi sta fornendo informazioni, dati e anche in futuro fornirà tutta la collaborazione che una controllata può dare alla controllante che sta facendo una valutazione di possibile aggregazione".

A questo proposito, Milani ha sottolineato che Indesit è seguita dall'advisor finanziario Ondra e dall'advisor legale Paul Hastings e che gli amministratori indipendenti hanno nominato un proprio advisor nella persona dell'avvocato Michele Carpinelli dello studio Chiomenti.

"Noi collaboriamo, poi ci sarà un momento in cui Fineldo, se avrà trovato il partner giusto, lo proporrà al cda di Indesit e a quel punto ci saranno altri doveri, ci sarà la fairness opinion... ma a questo punto non ci siamo ancora", ha spiegato l'AD.

Prima dell'inizio delle assemblee, Aristide Merloni aveva sottolineato che nessuna decisione è stata presa sul destino della quota di Fineldo, oggi al 44% di Indesit.

"E' una valutazione a 360 gradi, non si è ancora presa una direzione", ha risposto Aristide Merloni a una domanda sul destino della quota della holding della famiglia Merloni.   Continua...