Hermes, vendite trim1 in crescita del 15% su base omogenea

martedì 29 aprile 2014 10:34
 

PARIGI, 29 aprile (Reuters) - Hermes ha battuto le attese nel primo trimestre registrando un aumento delle vendite del 14,7% su base omogenea, grazie alla forte domanda per gli accessori moda e di pelle.

La società del lusso, conosciuta per le sue borse iconiche come Kelly e Birkin, ha spiegato che le vendite in Giappone, uno dei suoi più grossi mercati, sono state spinte dagli acquisti in vista di un annunciato aumento dei prezzi e dell'equivalente dell'Iva dal primo aprile.

I ricavi in Giappone sono cresciuti del 22% nel primo trimestre e il mercato tende al rialzo anche negli Stati Uniti e in Cina.

In una nota, la società ha spiegato che i ricavi, pari a 943,5 milioni di euro, sono stati colpiti da un impatto negativo dei tassi di cambio per 40 milioni di euro.

La società non ha fornito previsioni finanziarie per l'anno, ma ha detto di voler continuare ad espandere la rete di distribuzione e rafforzare la sua capacità di produzione.

Il titolo intorno alle 10,30 sale dello 0,14%.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia