Peugeot punta all'utile per divisione auto, semplificherà gamma

lunedì 14 aprile 2014 11:19
 

PARIGI, 14 aprile (Reuters) - PSA Peugeot Citroen punta a raggiungere un margine operativo del 2% per la divisione automotive nel 2018 nell'ambito di un piano di rilancio illustrato oggi dal nuovo AD Carlos Tavares.

La società francese ha annunciato che taglierà i costi e ridurrà il numero di modelli per tornare all'utile dalla perdita di 1,042 miliardi di euro, pari al 2,9% delle vendite, registrata l'anno scorso dalla divisione manifatturiera chiave del gruppo.

"Focalizzeremo il potere creativo dei nostri team su un numero più limitato di prodotti che la gente vuole acquistare", ha detto Tavares in una presentazione agli investitori.

Dopo aver perso oltre 7,3 miliardi di euro in due anni, Peugeot ha raggiunto a febbraio un accordo di salvataggio per vendere quote del 14% al governo francese e alla cinese Dongfeng Motor Group nell'ambito di un'iniezione di liquidità da 3 miliardi di euro.

La revisione dell'offerta consentirà alle attività in difficoltà della casa auto in Russia e America Latina di tornare all'utile entro tre anni, ha aggiunto Tavares.

Peugeot punta inoltre a 2 miliardi di euro di cash flow positivo cumulato nel triennio 2016-2018.

Intorno alle 11,10 il titolo alla borsa di Parigi cede circa il 2,8&.

  Continua...