Bundesbank, utile 2013 sette volte 2012, 4,6 mld trasferiti a Berlino

giovedì 13 marzo 2014 14:56
 

FRANCOFORTE, 13 marzo (Reuters) - Bundesbank ha chiuso l'esercizio 2013 con un profitto sette volte superiore all'anno precedente e deciso di trasferire 4,6 miliardi - su un utile totale di 664 milioni - governo federale.

L'istituto centrale tedesco avverte però che l'ulteriore compressione dei tassi di interesse potrebbe avere delle ricadute sul ritorno da investimenti nel corso del 2014.

Il marcato miglioramento dei conti dello scorso anno va invece messo in relazione al calo degli accantonamenti da rischi su crediti.

"La situazione del rischio è distesa nella misura in cui sono calati il volume dei rifinanziamenti e le posizioni in titoli di Stato sottoscritti secondo il programma Bce 'Smp'" spiega il presidente Jens Weidmann.

La banca centrale stima, per la prima economia della zona euro, una crescita sia quest'anno sia il prossimo ma ritiene prematuro affermare che la crisi finanziaria sia da considerare superata.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia