PUNTO 1-Generali, in 2013 miglior utile da 6 anni, raddoppia dividendo

giovedì 13 marzo 2014 10:00
 

* Greco smentisce passaggio a Poste Italiane

* Analisti apprezzano dividendo, sottolineano operativo sotto attese

* Generazione cassa già sopra target 2015 (Aggiunge commenti analisti, dettagli press briefing)

di Gianluca Semeraro

MILANO, 13 marzo (Reuters) - Generali mette a segno nel 2013 il miglior utile degli ultimi sei anni e raddoppia il dividendo nonostante le svalutazioni sulle partecipazioni Telco e Bsi, solo parzialmente compensate dalla rivalutazione della quota Bankitalia.

L'utile netto si è attestato a 1,915 miliardi di euro, sotto le attese raccolte da Reuters che convergevano su 2,127 miliardi, ma in netto miglioramento rispetto ai 94 milioni del 2012.

"E' stato un anno fondamentalmente di transizione, il primo anno del piano, ma già dimostriamo una forte capacità di raggiungere i risultati attesi nel 2015", ha commentato il Ceo Mario Greco nel press briefing sui conti smentendo peraltro le indiscrezioni stampa che lo indicavano come prossimo Ceo di Poste Italiane. "Con questi risultati cominciamo a ristabilire una certa fiducia e reputazione. Spero che gli azionisti siano contenti di quello che stiamo facendo, quelli che incontro più spesso mi sembrano contenti", ha aggiunto.

Per il 2014 è atteso "un ulteriore miglioramento del risultato operativo e dell'utile netto, in linea con il piano strategico triennale".

Il Cda ha proposto un dividendo più che raddoppiato a 0,45 euro per azione rispetto alla cedola di 0,20 distribuita sul 2012.   Continua...