Biesse torna a utile in 2013, dividendo 0,18 euro, margini in crescita

mercoledì 12 marzo 2014 15:33
 

MILANO, 12 marzo (Reuters) - Biesse torna all'utile nel 2013 e, quindi, alla distribuzione di un dividendo, forte di margini in crescita a fronte di ricavi in lieve calo.

Il gruppo marchigiano, si legge in un comunicato, ha archiviato l'esercizio scorso con un utile netto di 6,4 milioni, rispetto a una perdita di 6,5 milioni nel 2012.

I ricavi netti sono scesi dell'1,2%, a 378,4 milioni, mentre l'Ebitda è balzato del 51,9%, a 34,3 milioni.

Al 31 dicembre scorso, la posizione finanziaria netta era negativa per 23,9 milioni, in miglioramento di 26,5 milioni rispetto al precedente 30 settembre.

Il Cda di Biesse proporrà all'assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,18 euro per azione.

Moderatamente negativa la reazione del mercato ai risultati: attorno alle 15,30, infatti, il titolo Biesse cede lo 0,47%, a 6,3950 euro, dopo aver segnato un minimo di 6,3350 euro.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia