UniCredit forte in borsa in vista piano industriale, Ipo Fineco

lunedì 10 marzo 2014 11:08
 

MILANO, 7 marzo (Reuters) - UniCredit in deciso rialzo a Piazza Affari alla vigilia dei risultati 2013 e della presentazione del piano strategico che potrebbe includere anche il progetto di quotazione di Fineco.

Intorno alle 11 il titolo segna un rialzo del 3,2% a 6,055 euro ai massimi da metà gennaio, quando il titolo aveva toccato 6,145 euro. I volumi sono vivaci e pari a 45,6 milioni di pezzi, oltre la metà degli scambi medi giornalieri delle ultime trenta sedute.

UniCredit è tra le migliori del paniere bancario europeo che guadagna lo 0,8%.

"Il focus è sul piano industriale di domani in un momento in cui l'interesse del mercato sui titoli bancari italiani è completamente cambiato in positivo ", commenta un trader che cita anche i giudizi positivi di alcuni broker tra cui Jp Morgan e Mediobanca.

Sulla possibile Ipo di Fineco, Icbpi sottolinea che la internet bank "è una delle società più redditizie del gruppo UniCredit, specie rapportando gli utili al profilo di rischio del business".

Fonti vicine alla situazione hanno confermato venerdì che sul tavolo vi sarebbe la quotazione del 25-30% di Fineco.

Secondo Icbpi "gli indicatori economici del gruppo potrebbero consentire una valorizzazione economica del book value compresa nel range 2,5-3x".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia