CORRETTO-PUNTO 1-Parmalat, utile 2013 a 221 mln euro, dividendo a 0,029 euro

venerdì 7 marzo 2014 18:54
 

(Corregge entità dividendo 2012)

MILANO, 7 marzo (Reuters) - Il Cda di Parmalat ha approvato il progetto di bilancio 2013, che vede un utile netto in crescita, e ha proposto la distribuzione di un dividendo pari a 0,029 euro per azione.

E' quanto si legge in una nota della società.

Nel 2013 l'utile netto del gruppo è cresciuto a 221 milioni di euro. Nel 2012, spiega il comunicato, il risultato netto era stato pari a 81,3 milioni, se si considera il dato riclassificato a seguito dell'applicazione delle modifiche ai principi Ias. L'utile netto 2012 non riclassificato 2012 era pari a 172,2 milioni.

Il dividendo per azione è superiore a quanto distribuito lo scorso anno, cioè 0,013 euro per azione.

Al 31 dicembre le disponibilità finanziarie nette erano salite a 1.065,6 milioni, rispetto agli 809,8 milioni del 31 dicembre 2012, anche grazie all'aggiustamento di prezzo ricevuto nell'ambito dell'acquisizione LAG (al netto dell'esborso relativo all'acquisizione della società brasiliana Balkis).

Come già comunicato a fine febbraio, quando sono stati presentati i risultati preliminari, il fatturato netto è salito a 5,35 miliardi nel 2013, mentre il margine operativo lordo è sceso a 437,2 milioni. Il gruppo di Collecchio ribadisce di prevedere per l'anno in corso un incremento del 3% sia dei ricavi che dell'Ebitda

Il cda ha inoltre convocato l'assemblea straordinaria sulle modifiche statutarie e quella ordinaria per il prossimo 17 aprile a Milano.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su   Continua...