Italcementi, rosso 2013 migliora a 88,4 mln, propone cedola 0,06 euro

giovedì 6 marzo 2014 20:03
 

MILANO, 6 marzo (Reuters) - Italcementi chiude il 2013 con una perdita netta di 88,4 milioni dal rosso di 361,7 milioni del 2012 e propone il pagamento di un dividendo di 0,06 euro sia per le azioni ordinarie che per le risparmio, in linea con l'esercizio precedente.

Il risultato operativo è tornato positivo per 159,3 milioni da un valore negativo di 140,2 milioni, si legge in una nota.

Per il 2014 il gruppo prevede una sostanziale stabilità dei volumi di vendita, a cui contribuirà anche l'attività di export, e un margine operativo lievemente superiore a quello del 2013.

L'indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2013, pari a 1.939 milioni, ha registrato una riduzione di 59,2 milioni rispetto ai 1.998,3 milioni di fine 2012.

Il fatturato consolidato, come già annunciato a febbraio, è pari a 4.235,4 milioni.

I risultati operativi del quarto trimestre registrano un significativo incremento (+17,4% il Mol corrente) rispetto all'ultimo trimestre del 2012, pur scontando un effetto cambi sfavorevole, sottolinea la nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

  Continua...