PUNTO 1-Bper, decisione su aumento capitale in prossime settimane

giovedì 6 marzo 2014 18:48
 

* CET 1 Basilea 3 'fully phased" atteso a 8,6%

* Mercato ha alzato asticella su livello capitale

* Titolo chiude in calo del 2% su attese aumento (Aggrega pezzi, aggiunge dettagli, andamento titolo)

di Andrea Mandalà

MILANO, 6 marzo (Reuters) - Pop Emilia valuterà nelle prossime settimane la necessità di lanciare un eventuale aumento di capitale alla luce delle nuove aspettative del mercato su livelli di patrimonializzazione dopo i piani di rafforzamento annunciati da molte banche oggetto dell'Aqr europeo.

L'istituto modenese, pur ritenendo che l'attuale livello di patrimonializzazione sia adeguato al proprio livello di rischio, ammette che l'asticella si è alzata e se non arriverà per tempo la validazione dei modelli interni per la valutazione del rischio, allora l'unica alternativa percorribile sarà quella di aumentare il capitale.

La possibilità che la banca valutasse un aumento di capitale era attesa nonostante le continue rassicurazioni sull'adeguatezza patrimoniale ma le dichiarazioni di oggi del management hanno contribuito al calo del titolo a Piaza Affari.

"Mentre fino a qualche settimana fa la banca continuava a dire che l'aumento non era necessario, oggi hanno sostanzialmente confermato che è una possibilità più che concreta", dice un analista.

Bper ha chiuso in calo del 2,05% a 1,716 euro in un contesto debole per le altre popolari.   Continua...