Creval, utile netto 2013 a 11,7 mln, Core Tier 1 a 8,6%

martedì 4 marzo 2014 17:24
 

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Credito Valtellinese ha chiuso il 2013 con un utile netto di 11,7 mln euro dopo la perdita di 322,4 milioni dell'esercizio precedente.

Il risultato netto della gestione operativa sale del 16,7% a 324 milioni dopo ricavi in rialzo del 2,1% a 828 milioni, dice una nota.

Sul fronte della qualità del credito i crediti deteriorati, al netto delle rettifiche di valore, salgono a 2,7 miliardi da 2,1 miliardi a fine esercizio 2012. In particolare le sofferenze, sempre al netto delle rettifiche, aumentano a 809 milioni a fronte di 615 milioni a fine dicembre 2012.

Il Core Tier 1, sulla base di Basilea II, risulta pari a 8,6%, rispetto a 8,1% a dicembre 2012

Per il secondo esercizio consecutivo la banca, uno dei quindici istituti italiani sottoposti agli Aqr della Bce, non distribuirà un dividendo.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia