Juventus, utile netto semestre in calo, sale indebitamento

venerdì 28 febbraio 2014 18:37
 

MILANO, 28 febbraio (Reuters) - La Juventus ha archiviato il primo semestre di esercizio 2013/2014 con un utile di 4,8 milioni, in calo rispetto agli 11,3 milioni registrati nello stesso semestre dell'anno precedente.

"Tale andamento deriva, sostanzialmente, dall'incremento del costo del personale tesserato per 1,6 milioni, da un aumento contenuto dei ricavi per 5,8 milioni, nonchè da altre variazioni nette negative per 0,7 milioni", precisa una nota della società bianconera.

Peggiora l'indebitamento finanziario netto, che al 31 dicembre 2013 si è portato a 188 milioni dai 160,3 milioni della fine di giugno, da ascriversi in nuona parte dagli esborsi legate alle campagne trasferimenti, che hanno determinato un passivo netto di 25,7 milioni.

I clienti Reuterts possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia