Hsbc, utile 2013 in crescita ma sotto attese, vede 2014 volatile

lunedì 24 febbraio 2014 10:12
 

LONDRA, 24 febbraio (Reuters) - HSBC ha chiuso il 2013 con un utile in crescita, anche se inferiore alle attese, e ha avvertito che il 2014 rischia di essere attraversato da fasi di intensa volatilità a causa dei cambiamenti del contesto economico e del sentiment soprattutto nei paesi emergenti.

La banca britannica si è comunque detta ottimista nel medio termine sulle economie emergenti.

L'utile 2013 è cresciuto a 22,6 miliardi di dollari dai 20,6 miliardi del 2012. Gli analisti interpellati da Thomson Reuters si aspettavano in media un risultato di 24,3 miliardi di dollari. Le spese operative sono diminuite di 4,3 miliardi di dollari l'anno scorso, meno dei 5 miliardi previsti dagli analisti.

Intorno alle 10 il titolo cede il 4% circa in un mercato solo leggeremente negativo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia