Basic Net, in 2013 balzano utili, vendite stabili

martedì 18 febbraio 2014 12:42
 

MILANO, 18 febbraio (Reuters) - Basic Net chiude il 2013 con un utile ante imposte di 8,4 milioni di euro, più che quintuplicato rispetto agli 1,6 milioni del 2012 e un Ebitda di 22,8 milioni (+91,2%).

Le vendite aggregate di prodotti con i marchi del gruppo (Kappa, Robe di Kappa, Superga, KWay, Lanzera, AnziBesson, Jesus Jeans e Sabelt) a cambi costanti si attestano a 435 milioni, stabili rispetto ai 434 milioni dell'anno precedente, si legge in una nota sui risultati preliminari.

In crescita a due cifre i mercati americani (+22%) e Medio Oriente e Africa (+12%). I mercati europei salgono del 2% nella seconda parte dell'esercizio, recuperando le minori vendite del primo semestre, "per effetto delle efficaci attività commerciali intraprese dai licenziatari". Aumentano i volumi di vendita sul territorio italiano, in controtendenza con l'andamento del settore.

Il gruppo ha registrato proventi diversi pari a 12,8 milioni (3,9 milioni nel 2012) principalmente per effetto della 'signing fee' legata al rinnovo dell'accordo di licenza per il marchio Kappa per il mercato sudcoreano.

L'indebitamento finanziario scende a 53,1 milioni rispetto ai 61,2 milioni al 31 dicembre 2012.

I dati definitivi verranno esaminati dal Cda il prossimo 21 marzo.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

  Continua...