Mps vola in borsa su convocazione Cda per ok piano ristrutturazione

lunedì 7 ottobre 2013 11:41
 

MILANO, 7 ottobre (Reuters) - Mps in grande spolvero a Piazza Affari sulla notizia della convocazione del Cda questo pomeriggio per l'approvazione del piano di ristrutturazione, propedeutico per il via libera europeo ai 4,1 miliardi di aiuti governativi.

Alle 11,30 il titolo dell'istituto senese, il migliore del Ftse Mib, sale del 4,09% a 0,2263 euro con volumi sopra la media di una intera seduta.

"La notizia della convocazione del Cda ha spinto il titolo. Si sblocca il piano di ristrutturazione", commenta un trader.

Il dossier approderà nel consiglio di Rocca Salimbeni oggi pomeriggio alle 14,30 dopo che si è concluso il confronto tra la Commissione Ue e l'Italia.

Adesso il mercato di concentra sull'illustrazione dei dettagli del nuovo piano, già in parte noti.

Il piano delineato, per come era emerso nei giorni scorsi, prevede un aumento di 2,5 miliardi per ripagare parte dei 4,07 miliardi di Monti bond, da realizzarsi entro 12 mesi - il Tesoro ha detto entro il 2014 -, maggiori tagli ai costi anche del personale, un tetto alle retribuzioni dei manager e il dimagrimento del portafoglio di Btp per ridurre il rischio Italia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia