La Doria,utile 2015 visto sopra 20 mln,ricavi a 660 mln, bene titolo

martedì 1 ottobre 2013 11:22
 

MILANO, 1 ottobre (Reuters) - La Doria punta a raggiungere nel 2015 ricavi per 660 milioni, con una crescita media annua dal 2012 (Cagr) del 4,5%, e un utile netto di 20,3 milioni (+27% annuo).

Lo dice una nota della società che ha presentato le linee guida per il triennio 2012-2015 alla Star Conference organizzata da Borsa Italiana a Londra.

La Doria, che vuole restare fortemente focalizzata sul core business della produzione di conserve alimentari vegetali a marchio private labels (marchi delle catene distributive), punta a un'ulteriore espansione internazionale, con un occhio particolare sui mercati emergenti.

L'Ebit 2015 è stimato in crescita media annua del 14,6% a 38,4 milioni, la posizione finanziaria netta negativa è vista in calo a -94,4 milioni, il rapporto Debiti/Ebitda a 1,8.

In forte rialzo il titolo, che sale del 4,77% a 3,078 euro in un mercato positivo.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia