Ascopiave, in sem1 margini e utili in rialzo, ricavi in calo

venerdì 30 agosto 2013 08:49
 

MILANO, 30 agosto (Reuters) - Ascopiave nel primo semestre 2013 ha mostrato ricavi in calo, ma margini e utili in rialzo.

Lo dice una nota dell'utility veneta precisando che i ricavi consolidati sono ammontati a 518,2 milioni di euro in calo del 7% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio 2012.

Il decremento del fatturato è stato determinato principalmente dai minori ricavi di vendita di gas naturale come trader e grossista, attività cessata dal gruppo nel 2012, (-39,5 milioni) e dai più bassi ricavi di vendita di energia elettrica (-27,4 milioni), dice la società. Tali decrementi sono stati parzialmente compensati da una crescita dei ricavi collegati all'attività di vendita di gas naturale al mercato finale (+24,0 milioni).

Il margine operativo lordo ha visto una crescita del 42% a 71,7 milioni. Tale crescita è stata determinata, dice la società, sia dal miglioramento dei margini commerciali sull'attività di vendita di gas (+17,3 milioni) e di vendita di energia elettrica (+1,1 milioni), che da un incremento dei ricavi tariffari delle attività di distribuzione e misura di gas (+0,3 milioni di euro), in aggiunta al contributo positivo del saldo delle voci di costo e di ricavo residuali (+2,5 milioni di euro).

Il risultato operativo ha mostrato un aumento del 54,1% a 56,0 milioni, con un utile netto consolidato a 29,6 milioni (+155,2%)

La posizione finanziaria netta al 30 giugno è pari a 2,7 milioni e il rapporto debito/patrimonio netto risulta a 0,24 al 30 giugno scorso.

"Gli ottimi risultati del primo semestre 2013 confermano i trend positivi evidenziati sia nel bilancio 2012 che nel primo trimestre 2013" ha commentato Fulvio Zugno, presidente della società.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato completo cliccando su.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia