Prelios, dopo ristrutturazione debito sem1 a 336 mln, perdita a 28 mln

giovedì 29 agosto 2013 13:43
 

MILANO, 29 agosto (Reuters) - I risultati pro-forma di Prelios, rivisti con l'inclusione dell'impatto del piano di ristrutturazione, dalla ricapitalizzazione al convertendo, mostrano al 30 giugno un patrimonio netto di 240,5 milioni di euro e un indebitamento netto di 336,5 milioni, che si confrontano con il patrimonio di 21,7 milioni e l'indebitamento di 562,3 del bilancio consuntivo.

E' quanto emerge dalle slide utilizzate per la presentazione dei risultati semestrali durante la conference call con gli analisti.

Sempre secondo lo schema pro-forma, la società nel primo semestre resta in perdita ma con un rosso ridotto a 28,1 milioni dai 64 milioni del consuntivo.

Sempre dalle slide, emerge il nuovo azionariato, calcolato però sul capitale economico (azioni votanti e azioni senza ditrritto di voto), confermando quanto spiegato a Reuters da una fonte la scorsa settimana.

Camfin ha il 10,4% del capitale economico, Pirelli il 9,2%, UniCredit il 7,5%, Intesa Sanpaolo il 3,9%, Generali il 2,2%, Mediobanca l'1,8%. Fenice, il veicolo partecipato da Pirelli, Intesa SP, Unicredit e Feidos 11, detiene il 29,8%.

E ancora: Bpm ha il 2,9% del capitale economico, così come MPS, Bper l'1,1%, Carige l'1,1%, UBI lo 0,6%.

Il capitale complessivo vede un totale di 394,8 milioni di azioni. Il 70,2% hanno diritto di voto, mentre il 29,8% (azioni B) non lo hanno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia