Exor, utile netto gruppo sem1 balza a 1.671,8 mil, aiuta Sgs

giovedì 29 agosto 2013 14:26
 

TORINO, 29 agosto (Reuters) - La plusvalenza per la cessione del pacchetto di Sgs spinge l'utile semestrale del gruppo Exor che sale a 1.671,8 milioni, dai 168,3 milioni del semstre 2012.

Il net asset value a fine giugno ammonta 8.533 milioni di euro da 7.620 milioni di un anno prima.

"La variazione positiva (dell'utile) pari a 1.503,5 milioni deriva dall'incremento delle plusvalenze nette realizzate nel semestre per 1.511,3 milioni (che riflette essenzialmente la cessione dell'intera partecipazione SGS per 1.534 milioni) e da altre variazioni nette negative per  7,8 milioni", spiega una nota.

Il patrimonio netto consolidato attribuibile ai soci della controllante ammonta a 6.192,1 milioni, in aumento di 23,3 milioni rispetto alla fine 2012.

La posizione finanziaria netta consolidata del sistema holdings è positivo per 1.388,5 milioni ed evidenzia una variazione positiva di 1.914,4 milioni rispetto al saldo negativo di 525,9 milioni di fine 2012.

Per l'intero 2013 si prevede una chiusura in utile per la spa e anche per il gruppo che sconta l'effetto della plusvalenza Sgs.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia (Reporting By Gianni Montani)