Pop Emilia conferma target Core Tier 1 del 9% con Basilea 3 - AD

mercoledì 28 agosto 2013 12:14
 

MILANO, 28 agosto (Reuters) - Popolare Emilia Romagna conferma l'obiettivo di un Core Tier 1 al 9% con l'adozione completa degli standard di Basilea 3 e auspica che la validazione da parte di Bankitalia dei modelli avanzati, che avrebbero un impatto positivo sui ratio, avvenga in tempi ragionevoli.

Lo ha dichiarato l'AD Luciano Odorici nella conference call sulla semestrale.

"A oggi l'impatto di Basilea 3 è nell'area di 30-40 punti base. Confermiamo il livello del 9% come punto di approdo in prima istanza", ha detto Odorici.

A fine giugno il Core Tier 1 di Pop Emilia, calcolato secondo Basilea 2, si attestava all'8,22%.

Odorici ha poi stimato in "qualcosa di più di 70-80 punti base, più spostato verso 90", l'impatto dell'adozione dei modelli avanzati per la parte corporate. Per la parte retail - ha aggiunto - "ci attendiamo qualcosa in meno rispetto a 70 punti base".

Sui tempi dell'approvazione da parte di Bankitalia, Odorici non si è sbilanciato. "I tempi da noi indicati erano dicembre-marzo. Speriamo di poter concludere in questo periodo di tempo", ha detto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia