Isagro, sem1 in perdita, abbassa previsione su fatturato 2013

martedì 6 agosto 2013 14:09
 

MILANO, 6 agosto (Reuters) - Isagro ha chiuso il primo semestre in perdita, e con ricavi e margini in calo, rivede al ribasso la previsione sul fatturato 2013, ma anticipa la presentazione, a fine anno, di un nuovo business plan 2014-2018.

I ricavi consolidati, si legge in un comunicato del gruppo attivo negli agrofarmaci, sono scesi del 24%, a 60,7 milioni.

L'Ebitda è scivolato a 1,5 milioni da 7,8 milioni del primo semestre 2012.

Il risultato ante imposte è negativo per 5,9 milioni, rispetto al pareggio di un anno prima.

L'ultima riga di bilancio evidenzia una perdita di 6,6 milioni, rispetto a un rosso di 1 milione del primo semestre 2012.

Al 30 giugno scorso, la posizione finanziaria netta era negativa per 56,3 milioni, in miglioramento rispetto ai 66 milioni di un anno prima e ai 62 milioni al 31 dicembre 2012.

Isagro anticipa le linee guida del business plan 2014-2018, che verrà comunicato a fine anno, ovvero ripresa del trend di crescita del fatturato, focus gestionale su marketing e vendite, sinergie da alleanza con Gowan.

Per quanto riguarda l'esercizio in corso, Isagro prevede "un parziale recupero del fatturato nella seconda parte dell'anno, specialmente con riferimento alle vendite attese nel quarto trimestre", ma sono possibili minori vendite nell'ultimo trimestre per effetto dell'alleanza con Gowan e della conseguente cessazione di alcune collaborazioni di distribuzione.

Isagro prevede un fatturato consolidato a fine 2013 attorno a 135 milioni, con una revisione al ribasso rispetto alla stima di 140 milioni comunicata in precedenza.   Continua...