UniCredit raddoppia utile in trim2, rimborsa 2 mld Ltro

martedì 6 agosto 2013 14:32
 

MILANO, 6 agosto (Reuters) - UniCredit ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto di 361 milioni, in crescita del 113,8% rispetto a un anno prima, e vede in Italia "i primi segnali positivi di un'inversione di tendenza".

Il trimestre è stato caratterizzato da ricavi in crescita su base trimestrale del 5,5% con costi in calo del 2,3% e un margine operativo lordo in significativo aumento (+18,3%), spiega una nota.

A luglio la banca ha rimborsato 2 miliardi dei fondi ottenuti con l'operazione Ltro della Bce e "valuterà l'opportunità di procedere a ulteriori rimborsi anticipati" anche in base alle condizioni di mercato.

Gli accantonamenti su crediti sono cresciuti del 35,4% a 1,7 miliardi, in linea con la guidance, ma i flussi netti di crediti deteriorati sono diminuiti per il terzo trimestre consecutivo a 1,5 miliardi (-23,7%).

A livello di gruppo la copertura dei crediti deteriorati si attestava a fine giugno al 44,1% (42,1% per l'Italia). Per ciò che riguarda le sofferenze, in Italia la copertura era del 54,6%.

Il Core Tier 1 a fine giugno si attestava all'11,41%, mentre il Common equity ratio calcolato secondo Basilea 3 è al 9,72%.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando [ID:

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
UniCredit raddoppia utile in trim2, rimborsa 2 mld Ltro | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,287.17
    -1.17%
  • FTSE Italia All-Share Index
    21,087.46
    -1.00%
  • Euronext 100
    938.42
    -0.51%