PUNTO 2-Tenaris, utile trim2 in calo a 430 mln, titolo debole

venerdì 2 agosto 2013 17:51
 

(Aggiunge dichiarazioni da conference call, aggiorna titolo)

MILANO, 2 agosto (Reuters) - Tenaris ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto in calo del 6%, a 430 milioni di dollari, e con ricavi in lieve crescita (+1%), a 2,829 miliardi.

L'Ebitda, si legge in un comunicato della società che controlla Dalmine, è sceso del 4%, a 730 milioni di dollari.

Il margine Ebitda è scivolato al 25,8% dal 27,1% del secondo trimestre dell'anno scorso e dal 26,1% dei primi tre mesi del 2013.

L'utile operativo è calato del 7%, a 578 milioni.

Scomponendo i ricavi per aree geografiche, nel primo semestre spicca il balzo di Medio Oriente e Africa (+62%) e la solidità del Sud America (+25%), mentre soffrono Nord America (-16%) ed Europa (-11%).

TERZO TRIMESTRE ANCORA DEBOLE, RECUPERO IN ULTIMI TRE MESI

Nel terzo trimestre, anticipa Tenaris, i margini saranno influenzati da vendite inferiori e da un product mix meno favorevole, ma è atteso un ritorno ai livelli attuali nel quarto trimestre.   Continua...