Prysmian, ricavi e margini in calo in sem1, conferma guidance 2013

giovedì 1 agosto 2013 16:19
 

MILANO, 1 agosto (Reuters) - Prysmian ha archiviato il semestre con ricavi, margini e utile netto in calo.

I ricavi, si legge in un comunicato del produttore di cavi, hanno registrato una variazione organica negativa del 5,3%, attestandosi a 3,622 miliardi di euro.

L'Ebitda adjusted è sceso dell'8,3%, a 282 milioni, mentre l'utile netto si è attestato a 115 milioni (-10,9%).

La posizione finanziaria netta al 30 giugno scorso era pari a 1,248 miliardi, in miglioramento rispetto agli 1,396 miliardi di un anno prima.

Il portafoglio ordini è salito a oltre 2,8 miliardi.

Gli analisti, secondo le stime di consensus comunicate dall'azienda guidata da Valerio Battista, prevedevano ricavi pari a 3,632 miliardi, un Ebitda adjusted di 280 milioni e un utile netto adjusted di 108 milioni.

Nel primo semestre del 2012, Prysmian aveva registrato ricavi pari a 3,916 miliardi, un Ebitda adjusted di 308 milioni e un utile netto adjusted di 130 milioni.

Prysmian ha confermato la guidance sull'Ebitda adjusted a fine anno nel range 600-650 milioni, sottolineando di attendersi un miglioramento nel secondo semestre.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Prysmian, ricavi e margini in calo in sem1, conferma guidance 2013 | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,783.82
    -2.01%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,024.74
    -1.90%
  • Euronext 100
    1,026.46
    -0.16%