PUNTO 2-Generali, netto sem1 sale oltre un miliardo, mercato insoddisfatto

giovedì 1 agosto 2013 15:10
 

(Aggiunge altri dettagli da conference call, aggiorna andamento titolo)

MILANO, 1 agosto (Reuters) - Generali realizza il migliore semestre degli ultimi cinque anni e conferma di essere ben posizionata per raggiungere i target proseguendo il piano annunciato a gennaio.

Il gruppo guidato da Mario Greco ha chiuso il primo semestre dell'anno con un utile netto di oltre un miliardo, in crescita del 28,4% rispetto ai primi sei mesi dell'anno scorso e un risultato operativo di 2,4 miliardi, in progresso del 5,3%.

I risultati, che beneficiano dell'ottima performance operativa del ramo Danni a fronte della debolezza nel Vita, sono in linea alle attese degli analisti ma non soddisfano il mercato.

L'accoglienza in Borsa è stata infatti debole. Dopo un avvio positivo, il titolo ha iniziato a ritracciate nella prima parte della mattinata aumentando le perdite: poco prima delle 15,00 segna un calo dell'1,76% a 14,55 euro a fronte di un rialzo dell'1,3% dell'indice FTSE Mib e dello 0,75% del paniere assicurativo europeo.

"I risultati sono nel complesso allineati al consensus", dice Enrico Esposti, analista di Icbpi in un report.

In particolare, spiega l'analista "hanno evidenziato un lieve peggioramento nel secondo trimestre riconducibile, sul versante Vita, a minori tassi di reinvestimento presenti sul mercato, mentre nel Danni, pur alla presenza di costi relativi alle alluvioni nel Nord Europa, il Combined Ratio ha registrato un netto calo rispetto allo scorso anno e migliore del consensus".

Sulla flessione del titolo un trader parla di "un po' di delusione" in un mercato che "scommetteva su risultati eccezionali" e dell'effetto di qualche presa di profitto.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 2-Generali, netto sem1 sale oltre un miliardo, mercato insoddisfatto | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    18,596.66
    -1.18%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,385.96
    -1.15%
  • Euronext 100
    940.30
    -0.81%