July 31, 2013 / 12:22 PM / 4 years ago

PUNTO 2-Autogrill, utile sem1 in calo a 4,3 mln, pesano F&B e imposte

5 IN. DI LETTURA

(riscrive, aggiungendo dichiarazioni AD da conference call)

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Autogrill ha archiviato i primi sei mesi del 2013 con un utile di competenza del gruppo più che dimezzato, a causa dell'ampliamento delle perdite delle attività Food & Beverage (F&B) e di un aumento delle imposte, ma il secondo trimestre ha mostrato segni di ripresa.

"Nel secondo trimestre vediamo un miglioramento radicale rispetto ai primi tre mesi e quindi chiudiamo un semestre discreto", ha spiegato l'AD Gianmario Tondato Da Ruos durante la conference call, sottolineando che la divisione Travel Retail & Duty Free (TR&DF) "continua a mostrare la sua forza".

La nota dolente sui conti del gruppo resta però il comparto Food & Beverage, nonostante il miglioramento della redditività vista nel secondo trimestre.

Il gruppo ha infatti chiuso il semestre con un utile di competenza in calo a 4,3 milioni di euro dagli 11,9 milioni di un anno prima. Il risultato netto da attività operative continuative della sola divisione F&B è stato però negativo per 32,6 milioni (dal rosso di 25,8 milioni di un anno prima), mentre l'utile netto delle attività TR&DF è stato pari a 42,6 milioni di euro (dai 42,8 milioni).

Il risultato del periodo ha inoltre scontato imposte sul reddito per 10,2 milioni, sottolinea la nota della società che, a seguito dell'approvazione del progetto di scissione da parte dell'assemblea, riporta risultati e guidance separati per le due divisioni.

Nel dettaglio, nel F&B la società prevede per il 2013 ricavi a circa 4,05 miliardi di euro, un Ebitda compreso tra 315 e 325 milioni e investimenti per circa 180 milioni.

Nel TR&DF stima invece ricavi a circa 2,05 miliardi, un Ebitda compreso tra 250 e 260 milioni e investimenti superiori a 70 milioni.

Tornando ai risultati, per quanto riguarda il settore F&B nel semestre i ricavi sono scesi a 1,84 miliardi da 1,86 miliardi di un anno prima e l'Ebitda consolidato è passato a 102,8 milioni da 104,2 milioni. La posizione finanziaria netta al 30 giugno era pari a 815,4 milioni, in discesa dai 933,2 milioni del 31 dicembre.

Per quanto riguarda le attività TR&DF, destinate alla scissione, nel primo semestre i ricavi sono saliti a 922,9 milioni dai 905,1 milioni di un anno prima e l'Ebitda è sceso a 109,8 milioni da 113,3 milioni "per effetto della fase di avvio delle nuove aperture (in particolare Duesseldorf) e dell'aumento degli affitti dopo i rinnovi dei contratti in Spagna". La posizione finanziaria netta al 30 giugno era pari a 935,9 milioni rispetto ai 561,5 milioni del 31 dicembre 2012.

"Il semestre ha evidenziato una netta crescita delle attività negli aeroporti. A partire dal secondo trimestre, inoltre, al buon andamento del business in Nord America si è aggiunto un quadro europeo che, fatta eccezione per il canale autostradale italiano, ha iniziato a guadagnare progressivamente maggiore solidità. Nel Travel Retail continuano gli ottimi risultati economici e la forte generazione di cassa", spiega nella nota l'AD.

Secondo un analista "sia i conti del trimestre che le previsioni date per l'intero anno sono abbastanza allineati con le attese, non ci sono state particolari sorprese".

La società ha anche dato i risultati delle prime 29 settimane dell'anno: le attività F&B hanno realizzato ricavi in calo dell'1,1% a cambi correnti su anno, mentre le vendite TR&DF hanno registrato una crescita dell'1,2% a cambi correnti.

Per quanto riguarda il processo di scissione delle attività TR&DF, la società ha spiegato che "sono in corso le attività per la predisposizione del documento informativo di quotazione di WDF Spa sul Mercato telematico azionario italiano che si prevede avverrà per l'inizio di ottobre 2013".

Durante la conference call l'AD ha infine sottolineato che, relativamente alle gare per le concessioni di duty free in Brasile, il processo è in corso ed è difficile prevedere quando si concluderà.

Il titolo Autogrill ha chiuso in rialzo dell'1,59% a 11,48 euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below