PUNTO 1-Fiat Industrial, dati meglio di consensus, Iveco azzera margini

mercoledì 31 luglio 2013 12:29
 

(aggiorna con commento analista, altri dati da nota)

MILANO, 31 luglio (Reuters) - Fiat Industrial ha chiuso il trimestre con risultati migliori delle attese, grazie alla controllata Usa Cnh, con Iveco che subisce pressione sui prezzi e azzera i margini chiudendo a break-even.

"I dati sono buoni, ma soprattutto grazie alle attività statunitensi", dice un analista.

Il gruppo conferma gli obiettivi 2013.

L'utile della gestione ordinaria del trimestre si attesta a 633 milioni di euro, da 580 milioni della media delle previsioni di consensus raccolte dal gruppo.

L'utile netto è pari a 340 milioni da 290 milioni del consensus, il debito netto a 2.274 milioni da 2.550.

I ricavi si attestano a 6,8 miliardi.

Per il settore macchine per l'agricoltura e costruzioni (Cnh) ricavi in rialzo del 6,6% a 4,421 miliardi, utile della gestione ordinaria a 604 milioni (consensus a 495). I magini sono saliti al 13,7% dall'11,5% dello stesso periodo del 2012.

Iveco ricavi a 2,145 miliardi, in calo del 5,6%, utile della gestione ordinaria un milione (consensus a 65 milioni) da 126 milioni dello stesso trimestre dello scorso anno.   Continua...