Peugeot vede miglioramento obiettivi cassa, titolo sale fino a 8,9%

mercoledì 31 luglio 2013 09:52
 

PARIGI, 31 luglio (Reuters) - Peugeot Citroen migliora le prospettive di cassa del 2013 e spiega che la politica di taglio dei costi e l'alleanza con General Motors hanno già iniziato a dare risultati.

Il gruppo automobilistico francese, in crisi, ha affermato di voler ridurre "di almeno la metà" il dato sul consumo della disponibilità di cassa prima degli oneri di ristrutturazione, rispetto ai 3 miliardi dell'anno scorso. Il precedente target di riduzione indicato dall'azienda era a 1,5 miliardi.

Buona la risposta del mercato all'annuncio, col titolo Peugeot salito in apertura di seduta alla Borsa di Parigi dell'8,9%. Alle 9,45 il titolo sale del 7,4% a 9,664 euro.

Il piano di rilancio di Peugeot "sta procedendo più veloce di quanto atteso" ha affermato il direttore finanziario Jean-Baptiste de Chatillon, presentando i conti societari del primo semestre. "Ma abbiamo ancora molto lavoro da fare".

Per quel che riguarda il primo semestre dell'anno, la perdita operativa di Peugeot si è attestata a 65 milioni di euro, prima delle poste straordinarie, dai precedenti 51 milioni; i ricavi hanno subito una contrazione del 3,8% a 27,71 miliardi di euro.

Dopo una perdita netta di 5 miliardi di euro nel 2012, Peugeot ha registrato nel primo semestre di quest'anno una contrazione delle vendite di auto in Europa del 13,3%, un dato doppio rispetto alla media del mercato.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...