Ti Media, perdita netta sem1 133,5 mln, lieve aumento ricavi

martedì 30 luglio 2013 15:46
 

MILANO, 30 luglio (Reuters) - Telecom Italia Media chiude il primo semestre con una perdita netta pari a 133,5 milioni di euro, da confrontare con il rosso di 35 milioni dell'analogo periodo 2012, risultato che include però un valore complessivo di 'discontinued operations', legate alla cessione di La7, pari a 129,8 milioni.

Il semestre, dice una nota del gruppo, risente anche della "perdita dei primi sei mesi dell'anno, pari a 8,1 milioni di euro, di MTV Group, che sarà oggetto di cessione entro settembre 2013".

In lieve progresso invece i ricavi consolidati, passati a 38,6 milioni dai 37,7 milioni dei primi sei mesi 2012.

Il comunicato della società aggiunge che l'Ebitda si attesta a 18,3 milioni da 19,9 milioni, mentre l'Ebit passa da 7 a 4,1 milioni.

A seguito della cessione delle attività televisive di LA7 e LA7d, perfezionata il 30 aprile 2013, e della prevista cessione di MTV, il gruppo "concentrerà la propria strategia di sviluppo sull'attuazione di iniziative che riportino efficienza e redditività".

Per l'intero esercizio 2013 si attende "risultati in linea con quelli dell'esercizio 2012 in termini comparabili".

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia